stampa
Dimensione testo
POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, sequestro di due pub: scatta una denuncia e multe da 25mila euro

di
denuncia, pub, sequestro, Palermo, Cronaca
Vigile urbano che fa una multa

Scatta il sequestro di due pub in via Blasco d'Aragona, traversa di via Montepellegrino e in via Giacalone all'Olivella a Palermo per somministrazione di alimenti e bevande senza le previste autorizzazioni. La polizia municipale ha anche denunciato il titolare di un pub di largo Cavalieri di Malta, dietro piazza San Domenico per disturbo della quiete pubblica ed occupazione abusiva di suolo pubblico. In totale sono state comminate sanzioni nei tre pub per importo totale di circa 25.000 euro.

Gli agenti del Caep, il nucleo controllo attività produttive, hanno compiuto un sopralluogo in via Blasco d'Aragona, dove hanno sequestrato un pub per attività abusiva. Il titolare ha somministrato alimenti e bevande ai tavoli con intrattenimento musicale, senza avere le autorizzazioni necessarie. Inoltre sono state vendute bevande alcoliche e superalcoliche, senza l'attestato di alimentarista. Il locale era privo di autorizzazione sanitaria e dell'apparecchio alcool test e delle tabelle alcolemiche.

In via Giacalone è scattato il sequestro dell'attività perché il titolare, anche in questo caso, ha somministrato alimenti e bevande ai tavoli, con intrattenimento musicale, senza autorizzazioni sanitarie. L'uomo ha venduto alcolici e superalcolici senza attestato di alimentarista. Nel locale, inoltre, non sono state esposte le tabelle alcolemiche e l'alcol test per gli avventori.

Infine, in largo Cavalieri di Malta, il titolare è stato denunciato all'autorità giudiziaria per disturbo della quiete pubblica, a causa della diffusione della musica ad alto volume oltre la mezzanotte. Le apparecchiature musicali sono state sequestrate e sono state comminate sanzioni. Davanti al locale sono stati occupati abusivamente circa 120 metri quadrati di suolo pubblico, con tavoli, sedie e ombrelloni.

Oltre al sequestro delle apparecchiature musicali, sono state riscontrate diverse violazioni per la mancata disponibilità dell'alcool test, la mancata esposizione delle tabelle alcolemiche e di quella degli orari di apertura e chiusura e l'installazione di una tenda solare senza autorizzazione.

Quattro dipendenti del locale sono stati multati. Infatti sono stati trovati tre barman e un addetto al laboratorio cucina, tutti sprovvisti del previsto attestato di alimentarista.

Sono state, infine, riscontrate violazioni al regolamento dehors, consistenti in alcune difformità previste negli arredi ed eccedenza di occupazione suolo pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X