stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, rapina al distributore di benzina Eni di Bonagia: bottino di 500 euro
POLIZIA

Palermo, rapina al distributore di benzina Eni di Bonagia: bottino di 500 euro

di

Nuova rapina al distributore Eni a Bonagia. Due giovani, a volto coperto, ieri intorno alle 19 si sono presentati  al distributore che si trova tra via Palermo e viale Regione Siciliana.

Secondo una prima ricostruzione i due hanno minacciato il dipendente con un coltello e si sono fatti consegnare 500 euro in contanti. I due sono fuggiti a piedi in direzione di Ciaculli.

È scattata subito la segnalazione al 113, sul posto si sono portare diverse volanti della polizia che hanno raccolto le testimonianze delle persone presenti al momento della rapina e hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire agli autori della rapina.

Un'altra rapina risale allo scorso 7 febbraio nella zona di Brancaccio a Palermo. Anche in quel caso due ragazzi a volto coperto a bordo di uno scooter avevano fatto capire di di essere armati e minacciato il dipendente del distributore di benzina tra viale Regione siciliana e via Giafar.

I due avevano portato via un bottino di qualche centinaio di euro ed erano scappati in direzione di Ciaculli.

Mentre lo scorso 14 gennaio sempre due persone a bordo di uno scooter rapinarono il distributore Eni di via Messina Montagne. Il bottino era stato di 300 euro.

Tra il 27 e il 28 dicembre altri due assalti in via Ernesto Basile al distributore Q8 all'altezza del civico 1163 e a quello dell'Eni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X