stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paura all'università di Palermo, studente marocchino denunciato
L'EPISODIO IN MENSA

Paura all'università di Palermo, studente marocchino denunciato

di

PALERMO. È stato identificato lo studente che ieri sera ha seminato il panico alla mensa universitaria Santi Romano in viale Delle Scienze a Palermo.

Si tratta di M.F., studente di 26 anni di nazionalità marocchina, iscritto al primo anno di Scienze giuridiche dell’Università degli Studi di Palermo, risultato vincitore al concorso per l’anno accademico 2016/2017.

Il ragazzo è stato fermato, interrogato dalla polizia e denunciato per procurato allarme. Il giovane avrebbe gridato frasi come: “Chi è ebreo esca, chi è musulmano esca, chi è cristiano esca, chi vuole salvarsi la vita esca. Restino solo i satanisti. Chi è satanista e vuole morire rimanga qui”.

Sul posto, oltre alla volanti, sono arrivati anche gli artificieri. I locali sono stati evacuati, in modo tale da poter permettere agli agenti tutti i controlli del caso.L’Ersu, Ente regionale per il diritto allo studio universitario, ha adottato la sospensione dei servizi, sia il posto letto che il servizio di ristorazione, nei confronti del 26enne marocchino.

Ieri sera centinaia di studenti stavano cenando, un ragazzo, senza documenti, è entrato e ha iniziato a gridare contro e minacciare i presenti. Probabilmente si è trattato di una bravata. Ma di sicuro tanti ragazzi presenti si sono allarmati. Molti dei presenti sono scappati fuori e hanno chiamato la vigilanza presente in viale delle Scienze e la polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X