stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sedicenne investito da un treno a Bagheria, scorciatoia pericolosa per tornare a casa
L'INCIDENTE

Sedicenne investito da un treno a Bagheria, scorciatoia pericolosa per tornare a casa

PALERMO. Si era addormentato sul treno, senza accorgersi di avere già superato la stazione di Ficarazzi, dove doveva scendere. Quando si è risvegliato era già a Bagheria. E' a quel punto che Giuseppe Davide Polizzi, il ragazzo di 16 anni travolto da un treno sabato scorso nel tratto fra Bagheria e Ficarazzi, ha deciso di usare una "scorciatoia" per rientrare a casa: tornare indietro a piedi, percorrendo i binari. Una scelta che gli costerà la vita.

E' questa la prima ricostruzione del tragico incidente e raccontata in un articolo pubblicato sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

Secondo gli investigatori,  il ragazzino si è messo sul lato sinistro, pensando che i treni procedessero come le auto, tenendo la destra. Così però non è stato: il treno, proveniente da Termini Imerese in direzione Palermo, lo ha travolto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X