stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, altro caso di sospetta meningite: grave una donna
IN RIANIMAZIONE

Palermo, altro caso di sospetta meningite: grave una donna

PALERMO. Torna l'incubo meningite a Palermo. Una donna di 35 anni, Elisa Patanè, un avvocato che lavora tra Palermo e Catania , si trova in coma nella seconda rianimazione dell'ospedale Civico per una sospetta forma di meningite, anche se sembrano esserci pochissimi dubbi che si tratti di questa malattia. La trentacinquenne, madre di un bambino, si è presentata questa mattina all'ospedale Civico del capoluogo con tutti i sintomi tipici della malattia e praticamente già in stato di coma.

Da lì l'immediato ricovero e l'inizio di tutte le procedure del caso per stabilire certezza che si tratti di questa malattia. Le condizioni della donna sono gravissime e la sua prognosi è riservata. Nel giro di poche ore si saprà con certezza se sia un caso di meningite oppure no. Sarebbe il terzo caso nel capoluogo nel giro di due mesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X