stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Dai pass ai tagliandi per le zone blu: aumenti dopo l’ok al tram e alle ztl a Palermo

di
Si uniforma a un euro su tutto il territorio cittadino la tariffa della sosta oraria

PALERMO. Aumento del 50 per cento del tagliando-residenti per parcheggiare gratuitamente negli stalli blu vicino casa. Si uniforma a un euro su tutto il territorio cittadino la tariffa dell sosta oraria nelle zone blu, spariscono così i tagliandi da 0,50 e da 0,75 euro. L’approvazione della delibera che contiene l’aggiornamento del contratto di servizio all’Amat, con la gestione del tram e delle ztl, porta anche alcune sorprese collaterali piazzate qua e là nel documento.

Tutti concentrati sulla «battaglia» più grossa e impegnativa delle zone a traffico limitato, sono passati in sordina una serie di misure che, nei fatti, costituiscono o possono costituire, un ulteriore esborso di denaro per i cittadini.

Ma andiamo con ordine. Spariscono le differenze tariffarie che esistevano in alcune aree da Mondello alla zona di corso Tukory. Addio, ad esempio, la possibilità di posteggiare un’ora con mezzo euro in tutta l’area di fronte al Policlinico, quella che guarda la stazione centrale. Così come si chiude l’èra dei tagliandi del gratta e posteggia da 0,75 euro in vigore nell’area di via Emerico Amari, ma anche a Mondello, nella zona di via Roma, attorno alla statua di via Libertà, nella parte alta di via Dante sino a Malaspina. Ma è un elenco molto ristretto.

 

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X