stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gli studenti occupato il liceo Cannizzaro
PALERMO

Gli studenti occupato il liceo Cannizzaro

Il prossimo 20 novembre è prevista una mobilitazione con un corteo che partirà dal Politeama

PALERMO. A Palermo occupato dagli studenti il liceo scientifico Cannizzaro per protestare contro i provvedimenti della Buona scuola varati dal governo Renzi. L'occupazione segue diverse assemblee organizzate nei giorni scorsi dagli studenti medi di Palermo.

“Questa riforma non ci rappresenta” dice Michele Minardi, rappresentante d’Istituto del Liceo Cannizzaro “Vediamo nella pratica dell’occupazione, insieme a momenti di mobilitazione di piazza, gli unici mezzi per contrastare in modo forte la riforma voluta dalla Giannini e da Renzi. Per questo motivo, in quanto prima scuola ad occupare, convochiamo un’assemblea studentesca per domani pomeriggio alle 17 al Cannizzaro, in cui invitiamo a partecipare tutti gli studenti e i rappresentanti di tutte le scuole di Palermo, per coordinare le varie forme di protesta e dare il via ad una catena di occupazioni che si diffonda a macchia d’olio in città, per fare vedere che gli studenti sono presenti e non accettano e non accetteranno mai le riforme calate dall’alto dal governo Renzi”.

Il prossimo 20 novembre è prevista una mobilitazione con un corteo che partirà dal Politeama, una protesta contro gli stage e i tirocini non retribuiti: «Contro la schiavizzazione degli studenti e il tentativo di privatizzare la scuola pubblica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X