stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Università di Palermo, corsa a due per il dopo Lagalla
LA SFIDA

Università di Palermo, corsa a due per il dopo Lagalla

di
Il 2 luglio si voterà per eleggere il nuovo rettore: i candidati sono Vito Ferro e Fabrizio Micari. Hanno già indicato i loro vice

PALERMO. Il 2 luglio la corsa per la successione del rettore Roberto Lagalla, le elezioni sono state fissate, il bando è stato pubblicato anche con le date per eventuali ballottaggi. I candidati sono due, l’ex prorettore vicario Vito Ferro e l’ex presidente della Scuola politecnica Fabrizio Micari. Entrambi hanno già indicato i loro vice, i prorettori vicari in caso di vittoria: sarà il professor Francesco Dieli, ordinario di Immunologia nella Scuola di medicina e chirurgia il vice di Vito Ferro.E sarà il professor Fabio Mazzola, direttore del Dipartimento di scienze economiche, il vice di Fabrizio Micari.

Manca più di un mese al dopo Lagalla, il rettore uscente che guida Palazzo Steri da circa sei anni, mentre da domani nell’Ateneo vanno al voto gli studenti: sono fissate per martedì e mercoledì le elezioni che dovranno scegliere quattro rappresentanti degli universitari nel senato accademico e due nel consiglio di amministrazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X