I FUNERALI

Chiesa gremita per Franco Mazzè, vietato il corteo funebre allo Zen

di

PALERMO. Si sono svolti al cimitero dei Rotoli di Palermo i funerali di Franco Mazzè, il pregiudicato ucciso la domenica della Palme in via Gino Zappa allo Zen di Palermo. La bara è partita dall'istituto di Medicina Legale del Policlinico alla volta del cimitero.

I parenti volevano fare tornare la salma allo Zen e celebrare i funerali nella chiesa di San Filippo Neri, ma il questore di Palermo  Guido Longo ha vietato il corteo e imposto da regolamento i funerali al Cimitero.

La bara in chiesa è stata portata a spalla dai fratelli e da Michele Moceo l'uomo a cui Fabio Chianchiano e Stefano Biondo avrebbero sparato alcuni colpi contro l'abitazione. La chiesa era gremita e tanti amici e parenti dello Zen sono rimasti fuori. Notevole lo spiegamento di forze di polizia a sorvegliare che la cerimonia si svolgesse senza tensioni.

Insieme agli uomini della Scientifica anche gli agenti del commissariato San Lorenzo e i poliziotti del Reparto antisommossa. Mazzè è stato seppellito in una cappella gentilizia di famiglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X