PALERMO

Antimafia, il procuratore Lo Voi in visita al Giardino della Memoria di Ciaculli

accolto dal presidente del Gruppo siciliano dell'Unione cronisti, Leone Zingales, e dal presidente della sezione distrettuale dell'associazione nazionale dei magistrati, Matteo Frasca, ha reso omaggio alle vittime di mafia

PALERMO. Il Procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Lo Voi, si è recato al Giardino della Memoria di Ciaculli, il sito confiscato alla mafia e gestito dal 2005 da cronisti e magistrati, dove ha reso omaggio alle vittime della lotta alla mafia.

Lo Voi è stato accolto dal presidente del Gruppo siciliano dell'Unione cronisti, Leone Zingales, e dal presidente della sezione distrettuale dell'associazione nazionale dei magistrati, Matteo Frasca.

«Questa esperienza di legalità a Ciaculli - ha detto Lo Voi - è encomiabile. Il ricordo delle vittime della mafia collegato agli alberi deve stimolare tutti alla crescita delle coscienze e preparare tutti, soprattutto i giovani, ad un futuro onesto e pulito».

Il procuratore Francesco Lo Voi, che ha recentemente partecipato alla piantumazione di due alberi dedicati da Unci e Anm al sindacalista Giuseppe Rumore e all'imprenditore Pietro Patti, ha aggiunto: «Ancora due segni di ricordo e di speranza, particolarmente significativi in una zona come Ciaculli».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X