stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fuggono all’alt e travolgono due ciclisti: uno è grave - Video
PALERMO

Fuggono all’alt e travolgono due ciclisti: uno è grave - Video

di

PALERMO. Un ciclista di 47 anni si trova ricoverato all’ospedale Villa Sofia in prognosi riservata investito da un automobilista che non si era fermato all’alt della polizia. La vicenda è iniziata in via Saline. Un anziano aveva chiamato la polizia. C’erano due giovani agrigentini che stavano tentando di mettere a segno la truffa dello specchietto. Non appena hanno visto gli agenti sono saliti in macchina e hanno cercato di fuggire.

In via dell’Olimpo l’Alfa 147 grigia, con a bordo i due giovani di 25 e 23 anni, è piombata su un gruppo di ciclisti. Due sono stati falciati e uno di 47 anni è ricoverato in gravissime condizioni. Un secondo è stato medicato dal personale del 118 e poi anche lui medicato in ospedale. I due fuggiaschi hanno finito la loro corsa contro un albero. Sono stati fermati dalla polizia e si trovano in questo momento al commissariato San Lorenzo.

Per avere investito il ciclista gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno arrestato Giuseppe Gennaro, 24 anni e Leonardo Spallino, 22 anni. I due giovani sono di Canicattì e sono accusati di tentato omicidio in concorso, lesione personale dolose, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicare la propria identità e truffa aggravata e continuata. In via Saline si era sparsa la voce che c’erano due giovani che avevano messo a segno la truffa dello specchietto. Un anziano li ha visti e ha chiamato il 113. Tra i ciclisti investiti uno di loro proprio ieri sarebbe stato raggirato proprio dai due giovani finiti in manette.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X