stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Targhe alterne, i vigili: 1.800 multe nei primi dieci mesi dell’anno
PIANO ANTISMOG

Targhe alterne, i vigili: 1.800 multe nei primi dieci mesi dell’anno

di
La polizia municipale annuncia pugno duro contro i veicoli che inquinano. Il vicecomandante Galatioto: raddoppieremo le sanzioni rispetto al 2013

PALERMO. Il Comune rilancia sui controlli antismog. La polizia municipale infatti annuncia che in un anno è raddoppiato il numero delle multe per il rispetto dell’ordinanza delle targhe alterne, in vigore dal 2010 e mai sospesa.

«Da gennaio a ottobre abbiamo elevato 1.800 contravvenzioni – sottolinea il vicecomandante della polizia municipale Luigi Galatioto - contro mille verbali del 2013. Alla fine dell’anno di certo supereremo le duemila sanzioni e quindi sarà più che raddoppiato il numero delle multe. Non abbiamo mai smesso di effettuare questi controlli, adesso abbiamo deciso di potenziarli ma non per fare cassa. Certamente la nostra presenza farà da deterrente per gli indisciplinati, il nostro obiettivo rimane sempre quello di far rispettare un provvedimento adottato per la salvaguardia della salute pubblica».
L’ordinanza delle targhe alterne vieta la circolazione ai veicoli Euro 0, 1, 2 e 3 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 in tutta le zone a valle della circonvallazione da Pomara sino alla via Lanza di Scalea. Secondo questo provvedimento, nei giorni dispari, potranno circolare i veicoli con l’ultimo numero della targa dispari; nei giorni pari invece sarà la volta dei veicoli con l’ultimo numero della targa pari.

ALTRE NOTIZIE NELLA PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X