stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Sport Calciomercato Palermo, incontri decisivi per Brunori: trattativa con la Juve, 5 milioni sono troppi

Palermo, incontri decisivi per Brunori: trattativa con la Juve, 5 milioni sono troppi

di

Settimana decisiva in casa Palermo. Sia sul fronte cessione che sul mercato in entrata. Oggi è previsto l'incontro tra l'agente di Brunori, Sandro Stemperini, e il direttore sportivo del Palermo Renzo Castagnini. Si parlerà del futuro del centravanti ma soprattutto si cercherà di trovare una soluzione che porti alla permanenza dell'italo-brasiliano nel capoluogo.

Filtra ottimismo, i due sono molto amici e questo potrebbe essere il giorno dell'intesa col giocatore. Lo step successivo, sarà trovare l'accordo con la Juventus, che vorrebbe cedere Brunori a titolo definitivo e incassare 5 milioni di euro o una cifra di poco inferiore. La pista del prestito non è abbandonata del tutto ma non è quella che il club bianconero preferisce. Una possibile intesa col 27enne, potrebbe però portare il club titolare del cartellino ad essere un po' più flessibile nei confronti dei rosanero.

Il Cagliari resta in trattativa col giocatore e con la Juventus, ma adesso non ci sono più dubbi: il Palermo è in pole per Brunori. Il club sardo, infatti, dovrebbe prima cedere Joao Pedro e poi buttarsi sull'attaccante della Juventus. Ma i tempi non sono brevi. L'attaccante del club di Giulini infatti non ha ancora trovato sistemazione e ha rifiutato la scorsa settimana l'offerta della Salernitana. Adesso ci sarebbe il Torino.

Insomma il Palermo, che già oggi farà un passo in avanti gigantesco, potrebbe fare lo scatto decisivo e bruciare la concorrenza. Per la verità, quest'ultima, nemmeno troppo folta visto che al momento soltanto il Cagliari sembra essere la squadra a competere seriamente. In Serie A Cremonese e Salernitana si sono infatti defilate, così come la Sampdoria. Uno scatto dopo l'altro per il club di viale del Fante, che venerdì potrebbe assistere ad una svolta epocale.

É d'obbligo usare il condizionale, ma dovrebbe arrivare la fumata bianca per l'ingresso di City Football a Group. É atteso un comunicato da parte del club, che attesti il passaggio delle quote di maggioranza nelle mani del potente gruppo capitanato da Mansour. Solo in quel momento, tutto può essere programmato: mercato, date e location del ritiro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X