stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, a Benevento partita vietata ai tifosi rosanero
IL PROVVEDIMENTO

Palermo, a Benevento partita vietata ai tifosi rosanero

di
palermo calcio, Serie B, Palermo, Calcio
I tifosi rosanero in Curva Nord

Sarà un match senza tifosi del Palermo, quello del prossimo 4 dicembre a Benevento. In un autentico scontro salvezza, i supporter del club di viale del Fante non potranno seguire la squadra in Campania contro i Sanniti. "Vietata - recita il comunicato - la vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Palermo”. Il provvedimento, ha spiegato poi il prefetto di Benevento, è stato deciso in seguito al “comportamento violento posto in essere dai tifosi siciliani in occasione dell’incontro Cosenza-Palermo, lo scorso 12 novembre”.

Nel dettaglio, le motivazioni: ‘’….allorquando hanno dato luogo ad atti di intemperanza suscettibili di ricadute sotto il profilo dell’ordine pubblico, ha rimesso al prefetto di Benevento, sentito il questore, la valutazione in ordine alla possibilità di adottare il predetto provvedimento interdittivo”.

Ma i divieti, per chi vuol sostenere la propria squadra in trasferta, non terminano qui. Al rientro dalla sosta, infatti, anche Palermo – Venezia è stata considerata una partita a rischio di alta tensione. L’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive rammenta gli scontri avvenuti durante le semifinali playoff di Serie B del 2018, quando sia in Sicilia che in Veneto si sono verificate delle situazioni spiacevoli tra le due tifoserie, che hanno portato a un totale di 35 daspo (21 per i fatti di Palermo, 14 per quelli di Venezia). A Venezia, di notte, i tifosi del Palermo erano stati accerchiati e aggrediti all’interno di alcuni autobus dedicati alla tifoseria ospite.

Al momento per il match di domenica 27 novembre (ore 18) non è stata ancora aperta la vendita libera ma è oggi più che probabile che i tifosi ospiti non possano prendere parte alla trasferta del club lagunare. “L’osservatorio - recita la nota - sospende il giudizio al fine di approfondire l’analisi dei rischi connessi alle page e, nel contempo si invitano le leghe (Serie B) a interessare le società per non far avviare la vendita dei biglietti”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X