stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo-Perugia, quasi 20 mila spettatori pronti per il debutto al Barbera: le probabili formazioni
ORE 20,45

Palermo-Perugia, quasi 20 mila spettatori pronti per il debutto al Barbera: le probabili formazioni

di
palermo calcio, Palermo, Calcio
Brunori esulta dopo uno dei tre gol alla Reggiana in Coppa Italia

Sono passati poco più di tre anni da quella tragica serata di giugno in cui il Palermo non presentava la documentazione necessaria e veniva cancellato da tutti i campionati della Federazione italiana giuoco calcio.

Tre anni che sono serviti a ricostruire una nuova società, a ripartire da zero e a tornare in serie B con un club sano e, dopo l'ingresso del City Group, anche forte. Questa sera alle 20,45 il Palermo ritroverà quella Serie B che lo ha visto protagonista per tanti anni della sua storia, ma oggi ha un sapore diverso perché è un campionato conquistato al termine di una cavalcata strepitosa. Una promozione per certi versi inattesa e sorprendente visto l'andamento delle prestazioni rosanero nell'ultimo campionato di Serie C. Oggi sarà una giornata di festa per i quasi ventimila spettatori che in una serata calda di agosto riabbracceranno la cadetteria e il calcio che conta. Ieri nell'anticipo tra Parma e Bari c’è stato un primo assaggio di cosa sarà questo campionato che vede al via tante squadre importanti, tanti club blasonati, tante piazze prestigiose.

Un campionato non facile a cui purtroppo, per il momento, il Palermo arriva ancora con una squadra tutta da costruire. Tasselli di qualità dovranno essere inseriti in tutti i reparti ma soprattutto a centrocampo dove con la partenza ufficiale di De Rose e quella probabile di Luperini, Corini ha davvero gli uomini contati, nonostante l'arrivo di Segre dal Torino. Da domani la dirigenza rosanero dovrà mettersi al lavoro ancora più alacremente, dovrà accelerare per dare al tecnico l'organico al completo prima possibile.

Questa sera invece fra organico ridotto, assenze per infortuni e partenze, Corini sarà costretto a continuare con il modulo baldininiano e proporre una squadra con il 4-2-3-1 ben lontano dalle sue idee di gioco. La probabile formazione dei rosanero vede Pigliacelli in porta, Buttaro a destra e Sala a sinistra con Nedelcearu e Marconi centrali di difesa. A centrocampo gli unici disponibili saranno Damiani e Broh mentre il tridente che dovrà supportare Brunori sarà composto da Elia, Soleri e Valente.

Il Perugia di Castori, che dovrà rinunciare a Matos, Santoro, Rosi e Di Chiara, si schiererà con il 3-5-2, puntando in avanti su Di Serio e Melchiorri.

Le probabili formazioni

PALERMO (4-2-3-1): Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Marconi, Sala; Damiani, Broh; Elia, Soleri, Valente; Brunori. Indisponibili: Accardi, Luperini, Devetak
PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Angella, Dell’Orco; Casasola, Iannoni, Vulic, Kouan, Lisi; Di Serio, Melchiorri. Indisponibili: Rosi, Matos, Santoro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X