stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, Giovanni Gardini è il nuovo direttore generale: «Un orgoglio»
SERIE B

Palermo, Giovanni Gardini è il nuovo direttore generale: «Un orgoglio»

palermo calcio, Dario Mirri, Giovanni Gardini, Palermo, Calcio
Giovanni Gardini (a sinistra) con Diego Gigliani

Giovanni Gardini è il nuovo direttore generale del Palermo. Il dirigente, classe 1964, che in passato ha ricoperto lo stesso ruolo al Verona, alla Lazio e all’Inter, è stato uno dei mediatori fra il presidente del Palermo Dario Mirri e i dirigenti del City Football Group che ha rilevato la proprietà del club rosanero.

«Palermo è una sfida che affronterò con orgoglio ed entusiasmo - ha detto Gardini - Sono grato al City Football Group per aver riposto su di me la fiducia del gruppo e al presidente Mirri per avermi accolto nella famiglia rosanero. Scriveremo insieme una nuova storia di successo per la squadra e per i suoi tifosi, che meritano gratificazioni sempre più grandi. Sono pronto a investire tutto il mio bagaglio di esperienza e relazioni per dare il mio contributo al Palermo, sicuro di poter condividere questo percorso con una squadra di persone competenti e appassionate». La scelta della nuova proprietà è caduta su Gardini perché «si tratta di un dirigente fortemente radicato nello scenario sportivo italiano - ha detto Diego Gigliani, membro del nuovo Consiglio di amministrazione rosanero - La sua grande conoscenza dei campionati nazionali, grazie alle esperienze di valore in importanti club, è una garanzia di professionalità. La sua competenza sarà fondamentale per agevolare l’integrazione del Palermo nella grande famiglia del City Football Group e fare in modo che il nostro metodo di lavoro su scala internazionale si adatti al meglio al contesto italiano».

«Con l’arrivo di Giovanni - ha sottolineato il presidente Dario Mirri - abbiamo la sicurezza di poter portare avanti il sogno che abbiamo condiviso negli ultimi mesi e che io porto dentro di me da sempre. Grazie al suo supporto e la sua competenza, avremo l’opportunità di dare concretezza alle nostre aspirazioni e adattare al calcio italiano la strategia di sviluppo del City Football Group, che si è già dimostrata vincente nelle altre realtà internazionali. Un ringraziamento va a Rinaldo Sagramola per il lavoro svolto nel triennio della rinascita del Palermo, a conferma di una carriera di successi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X