stampa
Dimensione testo
SERIE D

Un brutto Palermo non regge l'urto dell'Acireale: altra sconfitta in casa

di

Debacle casalinga e nuova sconfitta per il Palermo che perde il derby con l’Acireale 1-3 e non riesce così a tagliare il traguardo di campione d’inverno con tre turni d’anticipo. L’Acireale ha vinto giocando in contropiede e sfruttando le disattenzioni difensive rosanero, soprattutto nelle ripartenze. Un Palermo imballato e senza idee, la squadra di Pergolizzi ha sbattuto spesso contro il muro acese non riuscendo quasi mai ad impensierire la formazione granata che ha invece giocato la partita della vita non sbagliando quasi nulla.

La ragnatela acese ha imbrigliato la fantasia rosanero, soprattutto dopo il forfait di Santana, out dopo venti minuti. Il Savoia vince in extremis, e ora il distacco dai rosanero è di "soli" cinque punti.

Al 3’Acireale protesta per un fallo in area di rigore rosanero, l’arbitro sorvola e non fischia il penalty per la squadra acese. Al 12’ primo squillo dei rosanero, Langella ci prova dalla distanza ma alza troppo la mira e palla che finisce oltre la traversa Al 20’ si fa male Santana, esce in barella tra gli applausi. Al suo posto Ricciardo che va a fare il punto di riferimento per l’attacco.

Non c’è tanta logica nel centrocampo rosanero, Martin non riesce ad inventare e Felici spesso sbatte contro il muro acese.
33’ gol dell’Acireale, azione fluida della squadra acese che passa in vantaggio grazie a De Felice che mette in porta da due passi con Pelagotti che non riesce ad arrivare. 40’ occasionissima Palermo, Vaccaro per Felici che entra in area e conclude, palla di pochissimo a lato, rosanero ad un passo dal pari. 47’ Acireale ancora pericoloso, grande botta ancora di De Felici e questa volta Pelagotti si oppone e devia.

Ripresa, 48’ il Palermo ad un passo dal pareggio, Ricciardo va vicino al gol, il portiere dell’Acireale salva sulla linea e poi l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco. Clamoroso al 50’ quando l’Acireale raddoppia: grande cross in mezzo per Savanarola che approfitta della dormita della difesa rosanero e di testa batte Pelagotti, 0-2. Dentro Kraja e Ficarrotta. Il Palermo però non molla e trova la rete della speranza: appena entrato Kraja riesce subito a segnare su assist di Felici, un gol di pregevole fattura per il 73 rosanero. Dentro anche Lucera al posto di Vaccaro. 76’ Palermo vicino al pari.

La difesa dell’Acireale buca l’intervento sulla sinistra e Accardi mette in mezzo il cross basso. Flipper in area piccola, ma il pallone finisce in angolo. Rosanero che restano in dieci, doppio giallo per Lancini e dopo un minuto arriva il terzo gol acese con Rizzo. Finisce così, il Palermo torna sulla terra.

LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

90': FINITA! Palermo-Acireale 1-3!

84’ : GOL ACIREALE! Rizzo porta a tre le marcature per gli acesi e chiude il match

82': Palermo in dieci, espulso Lancini!

76’: Palermo vicino al pari. La difesa dell’Acireale buca l’intervento sulla sinistra e Accardi mette in mezzo il cross basso. Flipper in area piccola, ma il pallone finisce in angolo

70’: Assalto del Palermo, la squadra rosanero accelera alla ricerca del pari. Acireale che si difende

56’: GOL PALERMO! Appena entrato Kraja riesce subito a segnare la rete della speranza. Su assist di Felici prende la mira e mette all’angolo

51': GOL ACIREALE! Grande cross in mezzo per Savanarola che approfitta della dormita della difesa rosanero e di testa batte Pelagotti

50': Il Palermo ad un passo dal pareggio, Ricciardo va vicino al gol, il portiere dell’Acireale salva sulla linea e poi l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco

48': Finisce il primo tempo

47’: Acireale ancora pericoloso, grande botta ancora di De Felici e questa volta Pelagotti si oppone e devia

40’: Occasionissima Palermo, Vaccaro per Felici che entra in area e conclude, palla di pochissimo a lato, rosanero ad un passo dal pari

33': ACIREALE IN VANTAGGIO! Azione fluida della squadra acese che passa in vantaggio grazie a De Felice che mette in porta da due passi con Pelagotti che non riesce ad arrivare

29’: Non c’è tanta logica nel centrocampo rosanero, Martin non riesce ad inventare e Felici spesso sbatte contro il muro acese. Gara bloccata

23’: Ricciardo in campo, Palermo adesso che cambierà modulo, con Felici a supporto del centravanti messinese

20’: Si fa male Santana nel corso di un’azione offensiva del Palermo, al suo posto sta per entrare Gianni Ricciardo.
Santana ha lasciato il campo in barella

12’: Primo squillo dei rosanero, Langella ci prova dalla distanza ma alza troppo la mira e palla che finisce oltre la traversa

10’: Ritmi non altissimi, le due squadre si stanno ancora studiando. Palermo poco aggressivo dalla cintola in su

3’: L’Acireale protesta per un fallo in area di rigore rosanero, l’arbitro sorvola e non fischia il penalty per la squadra acese

1': PARTITI! Inizia Palermo-Acireale

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

PALERMO: 1 Pelagotti, 4 Accardi, 5 Ambro, 6 Martinelli, 8 Martin, 11 Santana (cap.), 19 Lancini, 23 Doda, 27 Vaccaro, 33 Langella, 75 Felici.

A disposizione: 22 Fallani, 3 Bechini, 9 Ricciardo, 14 Ficarrotta, 21 Lucera, 24 Crivello, 26 Mauri, 54 Peretti, 73 Kraja.

Allenatore: Rosario Pergolizzi.

ACIREALE: 1 Pitarresi, 2 Cannino, 3 Silvestri, 4 Ba, 5 Sicignano, 6 Orlando, 7 Savanarola (cap.), 8 Mauceri, 9 Arena, 10 Rizzo, 11 De Felice.

A disposizione: 12 Rao, 13 Barbagallo, 14 Piazza, 15 Fazio, 16 Quattara, 17 Raucci, 18 Nania, 19 Barcio, 20 Mansueto.

Allenatore: Giuseppe Pagana.

ARBITRO: Valerio Crezzini (Siena).

ASSISTENTI: Paolo Tricarico (Udine) - Davide Santarossa (Pordenone).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X