stampa
Dimensione testo
PETRALIA SOTTANA

Il Palermo "funziona", Lascari ko 6-0: Felici show nel finale

di
palermo calcio, Palermo, Calcio
Ricciardo sigla il gol del 2-0 su rigore

La prudenza è d'obbligo, ma il Palermo di mister Pergolizzi sembra sulla strada giusta. Al Comunale di Petralia Sottana i rosanero stendono per 6-0 il Lascari, squadra che milita nel campionato di Promozione, nel secondo test amichevole di questa prima parte di ritiro precampionato. Se da un lato sono arrivate le conferme degli "anziani" Santana e Martin, dall'altro sono stati i giovani come Rizzo Pinna, Langella e soprattutto il neo arrivato Felici a lasciare ben sperare.

Partita giocata su buoni livelli nel primo tempo. Al 21' è Santana a sbloccare il match con una pregevole punizione calciata di destro che si insacca all'incrocio dei pali. Il Palermo fa la partita, il suo 4-3-2-1 trova poca opposizione nel centrocampo della formazione lascarese ed ecco che al 36' trova il raddoppio con Ricciardo su calcio di rigore. Freddo sul dischetto il numero 9 rosanero, sempre più uomo gol della squadra di Pergolizzi. Il ritmo cresce e il solito Ricciardo firma anche il 3-0 con una bella girata all'interno dell'area piccola.

Nella ripresa Pergolizzi mischia le carte, ma l'andazzo del match non cambia. Il Palermo sembra inizialmente meno brillante atleticamente, colpa anche dei carichi di lavoro degli ultimi giorni e del cuore della formazione giallorossa che prova a ben figurare. La fase di momentaneo appannamento si esaurisce però in breve tempo . Al 10' della ripresa Martinelli sigla il poker che taglia le gambe al Lascari: fraseggio con Kraja e diagonale secco.

I ritmi calano e il neo arrivato Felici, entrato all'8' del s.t., si prende la scena. Al 37' sigla il 5-0 con un pregevole tiro a giro dal limite sinistro dell'area giallorossa e poi, dopo 3', trova anche il gol del finale 6-0 tra gli applausi degli oltre mille tifosi giunti sulle Madonie. Fila tutto liscio insomma, dagli spalti colorati di rosanero e giallorosso, al buon gioco visto in campo.

Ma il momento delle partite vere, quelle da 3 punti, si avvicina. "Stiamo crescendo sotto l'aspetto tattico - dichiara Pergolizzi nel dopo gara - Sappiamo che attraverso il lavoro dobbiamo arrivare all'obiettivo. Felici sugli scudi? Ha dimostrato di avere tecnica e velocità. Oggi ha fatto vedere ottime cose, ma lui non è il solo a farci ben sperare". "Siamo partita con un 4-3-2-1 - continua Pergolizzi - poi però abbiamo optato per l'attacco a 3 visto l'atteggiamento degli avversari che si chiudevano".

La crescita del gruppo è evidente, ma guai a 'sedersi': "Per noi l'obiettivo è quello finale, dare continuità al gioco e ai risultati. Conta solo ciò che facciamo sul campo. Stiamo ancora lavorando per avere un organico più ampio, ma di questo si occupa la società. I giocatori in prova? Non abbiamo ancora deciso, domani al termine del ritiro sarà comunque la società ad avere l'ultima partita". La chiosa dedicata al mercato: "Date Crivello in arrivo, ma io non so ancora nulla (sorride, ndr). Credo che se la società avrà l'opportunità di prendere qualche altro giocatore lo farà. Ma solo a patto che ce ne sia la necessità".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X