stampa
Dimensione testo
CALCIO

Pagati gli stipendi al Palermo, Foschi: "Ve l'avevo detto, sono un uomo di parola..."

di
palermo calcio, serie b, vendita palermo, Rino Foschi, Palermo, Calcio
Rino Foschi

“Ve lo avevo detto che non c’erano problemi, io sono un uomo di parola”. Rino Foschi, intervistato da gds.it, commenta con soddisfazione la notizia ufficializzata ieri dalla De Angeli, ovvero che gli stipendi sono stati pagati ed è stata evitata la penalizzazione in classifica.

Foschi è carico e sereno e non vede l’ora di vedere il suo Palermo domani contro il Carpi: “Adesso pensiamo al campo. Ma senza fare polemica voglio comunque dire che sono state dette cose non vere in questi ultimi giorni, vi avevo assicurato che non c’erano problemi con gli stipendi e così è stato. Adesso stiamo lavorando per il futuro, abbiamo alcune idee e il nostro obiettivo è quello di riportare il Palermo in alto, penso solo a questo".

Sulla vendita della società assicura che in corsa c'è più di un possibile acquirente. "York Capital? Non ci sono solo loro, siamo su diversi tavoli, adesso non abbiamo pressione e possiamo lavorare con maggiore serenità. Però è fondamentale vincere domani, perché non possiamo non andare in serie A”.

Intanto il Palermo lavora per la gara di domani contro il Carpi, oggi rifinitura a Boccadifalco.

Le probabili formazioni:

PALERMO (4-4-2): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Trajkovski, Murawski (Chochev), Jajalo, Falletti; Puscas, Nestorovski (Moreo).

CARPI (4-4-1-1): Piscitelli; Sabbione, Poli, Kresic, Rolando (Pezzi); Mustacchio, Coulibaly, Concas, Jelenic; Marsura; Arrighini.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X