stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Novellino deluso: "Non siamo sereni e manca cattiveria"
PALERMO

Novellino deluso: "Non siamo sereni e manca cattiveria"

Sul volto del tecnico Walter Novellino si legge la delusione per una prestazione deficitaria

PALERMO. È pesante la sconfitta per il Palermo a Verona, una caduta che lascia i rosanero al terzultimo posto in classifica. E sul volto del tecnico Walter Novellino si legge la delusione per una prestazione deficitaria.

«Sono molto deluso - ammette - non riusciamo a muovere la classifica, abbiamo i mezzi per fare meglio, ma non riusciamo ad esprimerli. Il motivo? Ce ne sono tanti. Stiamo attraversando un momento particolare. Dobbiamo rimuovere tutto ciò che è accaduto oggi e ripartire. Credo che mentalmente non siamo sereni e le prestazioni sono il frutto di questo momento. Dobbiamo ripartire e reagire nel modo giusto a questa sconfitta. Oggi ci è mancata la giusta cattiveria soprattutto nel secondo tempo. La prima frazione la giudico benino. Abbiamo sprecato e regalato troppo».

Rolando Maran è chiaramente di altro umore. «È una grande giornata - afferma - grazie a questa vittoria abbiamo raggiunto la salvezza, però vogliamo finire bene e continuare questo percorso straordinario. Vogliamo rimanere più possibile nella parte sinistra della classifica. A me fa piacere che il Chievo sia messo così, i ragazzi mi sorprendono sempre e sono convinto che possiamo toglierci delle soddisfazioni, poi vedremo dove potremo arrivare. Ripeto, adesso non dobbiamo staccare la spina e continuare a divertirci».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X