SERIE A

Palermo, non funziona niente: vince l'Atalanta

di
Un Palermo senza cuore e senza anima perde ancora e rimedia la terza sconfitta in una settimana

Un Palermo senza cuore e senza anima perde ancora e rimedia la terza sconfitta in una settimana. Rosanero che cadono 3-0 sul campo dell’Atalanta, una sconfitta meritata, figlia di un caos organizzativo che ha praticamente permesso alla formazione di Reja di vincere una partita senza poi sudare più di tanto.

Troppo flebile e timido questo Palermo, una squadra senza carattere, in alcuni tratti di gara ha dato l’idea di una formazione che è scesa in campo solo per timbrare il cartellino e tornare subito a casa. La strada che ha imboccato il Palermo di Ballaridni è quella che porta diritto in serie B, e infatti da oggi i rosanero devono iniziare seriamente a preoccuparsi perché la classifica diventa sempre più grigia. Atalanta che ha chiuso il match già nel primo tempo con i gol di Denis e Cherubin.

Nella ripresa poi la rete di De Roon Palermo che ci ha provato con le conclusioni dei centrocampisti come Chochev, quasi mai pericoloso Gilardino. Trajkovski praticamente inesistente, difesa imbarazzante.  Così non va e non è escluso che Zamparini in queste ore possa valutare un clamoroso nuovo ribaltone in panchina, con lui è tutto possibile, anche se la decisione potrebbe davvero scatenare ulteriori polemiche.

La cronaca: Ballardini cambia formazione: in difesa al posto dello squalificato Struna c’è Andelkovic, in avanti Trajkovski e Gilardino. Nell’Atalanta tridente con Moralez, Gomez e Denis. Palermo che cerca nei primi minuti di pressare alto e infastidire la manovra orobica. 8’ Trajkovski entra in area, mette in mezzo ma Paletta c’è e riesce a deviare. 10’ Atalanta pericolosa con un bel colpo di testa di Denis, miracolo di Sorrentino che riesce a salvare.

Bergamaschi che ci provano dalle fasce con gli inserimenti di Gomez, Palermo che invece cerca le ripartenze. 17’ l’Atalanta passa: palla in mezzo per Denis dopo un tiro non irresistibile, l’argentino aggancia e mette alle spalle di Sorrentino per il vantaggio orobico. 21’ la risposta del Palermo, Chochev entra in area e conclude bene, Sportiello salva in angolo. 25’ angolo per l’Atalanta e Cherubin di testa mette all’angolino, nulla da fare per Sorrentino, 2-0. 32’ Brugman dalla distanza, palla a lato dopo un goffo assist di Hiljemark.

Atalanta che quando decide di attaccare fa male, rosanero spiazzati. 43’ Chochev su punizione, telefonata a Sportiello. Ripresa, il Palermo tenta di tornare in partita ma l’Atalanta ha una difesa solida e organizzata. Ballardini mette dentro Morganella al posto di Andelkovic e Quaison che rileva Hiljemark. 57’ rosanero che vanno vicini al gol con Chochev che di testa sfiora l’angolino.

Palermo che ci prova ancora con Gilardino che supera Sportiello e cerca la porta, salvataggio della difesa nerazzurra. Ballardini inserisce anche il giovane Pezzella. Al 76’ incredibile quello che succede: Migliaccio entra in campo e dopo alcuni secondi per un’entrata spropositata viene espulso, da guinness. Poi arriva anche il terzo gol di De Roon che batte Sorrentino con un bel diagonale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X