stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo e Sassuolo non si fanno male, finisce 0-0
SERIE A

Palermo e Sassuolo non si fanno male, finisce 0-0

di

Nessun gol, poche idee, tanti errori sotto porta. Sassuolo-Palermo finisce 0-0, un punto a testa per due squadre che vedono ormai i titoli di coda del proprio campionato. Ai punti avrebbe certamente meritato maggiormente il Palermo, sicuramente più pimpante rispetto ad un Sassuolo che ha comunque avuto l’occasione per passare in vantaggio con Zaza. Ma i rosa, di occasioni importanti, ne hanno avute almeno tre, la principale arrivata nella ripresa con Dybala che dopo un cross di Rispoli ha messo a lato di testa.

Iachini cambia qualcosa rispetto al match di mercoledì scorso e si affida a Ujkani tra i pali, in difesa si rivede Terzi, in avanti spazio a Vazquez e Dybala. Nel Sassuolo tridente con Berardi, Zaza e Lazarevic. Il Palermo entra in campo con il piglio giusto, Dybala prova a creare spazi sfuggendo alle marcature dei difensori neroverdi. Al 15’ bel colpo di testa di Chochev, Consigli si allunga e salva. La risposta – timida - del Sassuolo arriva al 21’ con un tiro sbilenco del giovane Fontanesi. Il Sassuolo cerca di colpire con le avanzate di Zaza e Berardi, la difesa rosanero regge anche se va in difficoltà quando arrivano le sovrapposizioni degli esterni di Di Francesco.

Al 33’ occasione nitida per la formazione di Iachini, Dybala scodella un buon pallone in mezzo ma Vitiello di testa non riesce a segnare il suo secondo gol consecutivo in rosa. Il Sassuolo, nella ripresa, entra in campo con più decisione, Palermo che aspetta e cerca le ripartenze, anche se Vazquez e Dybala non riescono a “dialogare” con efficacia sotto porta, Iachini quindi mette dentro anche Belotti al posto di Chochev.

Sassuolo vicinissimo al gol al 65’, Zaza si beve Gonzalez e cerca l’angolino, palla che sfiora il palo con Ujkani battuto. I rosa rispondono con Dybala che clamorosamente fallisce di testa a due passi dalla linea di porta dopo un ottimo cross di Rispoli. Vazquez con l’ingresso di Belotti, arretra il suo raggio d’azione, ma cerca sempre di illuminare la manovra dei siciliani mettendo in movimento gli esterni. Nel finale spazio anche per Quaison che regala una palla da spingere in rete a Belotti che invece mette a lato. Finisce 0-0.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X