stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Zamparini su Dybala: "E' un fenomeno ma andrà via da Palermo"
SERIE A

Zamparini su Dybala: "E' un fenomeno ma andrà via da Palermo"

di

PALERMO. Mr.40 milioni di euro, secondo Maurizio Zamparini. Probabilmente vero, il prezzo di Paulo Dybala, sale, continua a salire. E a fine stagione sarà un’impresa poterlo trattenere. Il patron rosanero torna sulla sua scoperta: “Merito di quel giovane che era con noi.

Sì, Cattani, è mio. Mi ha portato alcuni dvd e ho capito che dovevo acquistarlo. Per la precisione all’Instituto ne ho versati sei e mezzo, per gli altri lasciamo fare agli avvocati – ha dichiarato Zamparini -. Non sempre si indovina, altrimenti avrei una squadra di fenomeni. Dybala aveva numeri impressionanti. Poco importava che giocasse in B. Meglio, così non troviamo concorrenza. Di Paulo apprezzai i colpi, vere magie. I campioni, del resto, si vedono subito, hanno gli occhi anche dietro alla testa, anticipano il gioco, si muovono come fossero nati in campo di calcio”.

Zamparini svela un retroscena di mercato, o meglio, di scouting: “Recentemente sono andato in Norvegia con l’ex direttore sportivo Ceravolo che mi aveva segnalato una promessa e alla fine del primo tempo sono scappato, dicendo: Per l’amor di Dio. Dybala invece potrà giocare in un grandissimo club: Barcellona, Real Madrid, Psg – ha dichiarato il numero uno di Viale del Fante -. Un giocatore di questo livello, a Palermo, è destinato ad andare via. Pastore al Psg guadagna sei milioni”.

E poi sul rinnovo dell’argentino: “Lo facciamo, è un ragazzo splendido. Sa che deve restare ancora un anno e mezzo con noi per mostrare al mondo quanto vale. Ventuno anni? Una bellissima età, che debbo dire? Gli ho inviato un pensiero personale. Con l’augurio che possa raggiungere i livelli dei Pastore e dei Cavani”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X