IN PREFETTURA

Terrorismo, vertice a Palermo: potenziati i controlli

Si potenzierà il sistema di videosorveglianza, soprattutto esterno, nello scalo aeroportuale Falcone Borsellino. I controlli sui passeggeri sono già stati elevati al livello 2

PALERMO. Vertice fino a tarda sera, ieri, in Prefettura per l'emergenza terrorismo a Palermo. All'incontro hanno preso parte i rappresentati della questura, della prefettura, dei carabinieri, guardia di finanza, dell'ente porto, dell'aeroporto e dei teatri Massimo, Politeama e Biondo.

Nel corso della riunione sono state esaminate i sistemi di sicurezza dei vari luoghi «sensibili». Tra i punti critici il porto dove verranno messe a punto misure per evitare che persone al di fuori di passeggeri e dei lavoratori possano accedere senza autorizzazione.

Anche per i teatri è stata richiesta l'installazione di metal detector «discreti» che possano segnalare la presenza di oggetti metallici nelle tasche o nelle borse degli spettatori.  Si potenzierà il sistema di videosorveglianza, soprattutto esterno, nello scalo aeroportuale Falcone Borsellino. I controlli sui passeggeri sono già stati elevati al livello 2.  Nei prossimi giorni ci saranno nuovi incontri sulla sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X