stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Licenziamenti a Casa Crea, i sindacati: “Non siamo stati convocati”

Licenziamenti a Casa Crea, i sindacati: “Non siamo stati convocati”

Palermo, Archivio

PALERMO. Critiche sui licenziamenti a Casa Crea sono arrivate dalla Filcams Cgil. «Nell’ultimo periodo - afferma Monja Caiolo, segretario generale di Palermo - c’è stato un flusso continuo di licenziamenti individuali a gruppi di due-tre lavoratori, soprattutto nel 2014. L’azienda, sapendo di attraversare un periodo di crisi, poteva convocare i sindacati ed aprire le procedure collettive, che potevano sfociare nell’applicazione degli ammortizzatori sociali e nel salvataggio dei posti di lavoro. Quello che ci auguriamo è che lo stesso non accada alla Gieco, dove la presenza dei sindacati è forte, e che la società dialoghi con sinergia per evitare il ripetersi di errori nelle relazioni industriali che gli imprenditori Bellavia hanno fatto dentro Casa Crea».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X