stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Chiude Casa Crea a Palermo, licenziati venti dipendenti

Chiude Casa Crea a Palermo, licenziati venti dipendenti

Il legale della famiglia Bellavia parla di operazione momentanea: «Si sta lavorando a un piano per aprire punti vendita più piccoli con lo stesso marchio»
Palermo, Archivio

PALERMO. Chiuso il punto vendita Casa Crea di via La Malfa 134. Da oltre due mesi, davanti ai cancelli di entrata campeggia un cartello con su scritto «ristrutturazione», ma il negozio di proprietà degli imprenditori palermitani Bellavia, inaugurato nel 2008 e ampliato di altri mille metri quadrati nel 2012, ha spento le vetrine. Negli ultimi anni, a causa della crisi del settore mobili, hanno perso il posto oltre venti dei 35 lavoratori, licenziati con procedure individuali. Alla chiusura del punto vendita, avvenuta a maggio, è seguito il trasferimento dell’attività, a poche centinaia di metri dal civico 134 di via La Malfa, dove la società Ciemme Arredi srl, gestita da Maurizio Bellavia, continua a tenere il marchio storico in vita, dedicandosi solo alla logistica e alla amministrazione, effettuando la consegna degli arredi già venduti nel periodo antecedente la chiusura.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X