stampa
Dimensione testo

Palermo Pride 2019, nel segno della politica "antifascista". il video del corteo partito da via Roma

Un corteo all'insegna della politica sotto lo slogan "Favolosamente antifascista". Su un percorso mai fatto prima, il corteo del Palermo Pride 2019 si dirige da via Roma fino ai Cantieri culturali alla Zisa per la festa finale (a ingresso gratuito se si entra con il corteo).

Al concentramento presenti le autorità, la madrina Pamela Villoresi il "madrino" Vanni Piccolo. Con la parata si è mosso lungo il serpentone anche il  trenino gratuito a cura dell’associazione Famiglie Arcobaleno che permette a chi è insieme a bimbi piccoli o con ridotta capacità motoria di partecipare a tutto il corteo.

Giunto ai piedi del Palazzo delle Poste Centrali, il corteo si è fermato per il flash mob 2019 durante il quale il gerarca fascista Massimo Milani si è spogliato della divisa per rivelare un body painting dei colori dell'arcobaleno, avvolta da una bandiera rainbow di cinque metri, a performare l'esplosione di un corpo che non riesce più a contenersi sotto una maschera.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X