stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Palermo, esponente della Lega allontanata dal Consiglio di Circoscrizione: "Fatto grave"

Palermo, esponente della Lega allontanata dal Consiglio di Circoscrizione: "Fatto grave"

Parlano di "fatto grave" gli esponenti della Lega palermitana, Antonio Triolo, commissario provinciale, e Igor Gelarda, capo gruppo al Comune di Palermo, a proposito dell'allontanamento della consigliera Maria Pitarresi dalla seduta pubblica del Consiglio della I Circoscrizione tenutosi a Villa Garibaldi.  “Questi atteggiamenti – come spiega Gelarda nel video di Marcella Chirchio - sono l’espressione di un modo di intendere la politica illiberale e totalitario che non ci appartiene".

"Il Presidente Castiglia probabilmente pensa che le sedi istituzionali funzionino come i centri sociali da cui proviene e che coccola costantemente - continua l'esponenti leghista-  Vorremmo far sapere a Castiglia che le istituzioni non sono proprietà privata sua o dei suoi amici e speriamo che anche il Sindaco e l’Amministrazione provvedano a ricordarglielo".

"Questi atteggiamenti sono un pericoloso segnale e non vorremmo che qualcuno sognasse di riproporre stagioni che hanno già dimostrato quanto dannosa e devastante possano essere una politica portata avanti nel nome dell’odio e dell’intolleranza, una politica in cui solo alcuni hanno diritto di parola: una dittatura dei “buoni” in cui il discrimine fra questi ed i “cattivi” lo opera chi è più aggressivo e violento. Di quei tempi e dei lutti che hanno portato nessun cittadini perbene sente nostalgia, speriamo non la sentano nemmeno certi sessantottini in forte ritardo sulla storia”.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X