stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Fondi alle scuole siciliane, Faraone: "Più innovazione e modernità"

Fondi alle scuole siciliane, Faraone: "Più innovazione e modernità"

PALERMO. È partito da Monreale il tour #ScuoleInnovative del Miur, un'esperienza inedita che vede studenti, comunità scolastica, territori, amministratori locali, architetti e ingegneri in un lavoro di co-progettazione di istituti scolastici sostenibili, a misura di studente, poli di aggregazione e centri di cittadinanza attiva.

«Abbiamo previsto un grande investimento per queste scuole: solo per le cinque siciliane lo stanziamento è di 25 milioni per le aree di Villabate, Floridia, Lentini, Siracusa e appunto Monreale, che ha ottenuto un finanziamento di 11 milioni di euro - dice il sottosegretario all'Istruzione, Davide Faraone -. Non soltanto rimettiamo al centro l'edilizia scolastica ma finalmente cambiamo prospettiva e parliamo anche di architettura scolastica. Queste 52 scuole innovative, per le quali #labuonascuola ha stanziato 350 milioni di euro, saranno scuole dove il digitale diventa la normalità, ad alto risparmio energetico, strutture flessibili e adatte agli insegnati che potranno praticare una didattica nuova».

«Gli edifici devono corrispondere all'innovazione e alla modernità - aggiunge Faraone -. E stiamo parlando solo di scuole innovative. Ma l'investimento in edilizia scolastica di questo governo è di oltre 7 miliardi complessivi. Mai nessuno aveva fatto tanto prima. Nè l'aveva fatto in maniera così strategica e sinergica. Ho di recente inaugurato cantieri a Contessa Entellina, Campofiorito, Castell'Umberto, sto girando la Sicilia per inaugurare cantieri e lo considero un fatto straordinario e positivo».

Solo in Sicilia il finanziamento complessivo per edilizia scolastica è di 200 milioni. «Sulla scuola, accanto all'investimento sulle 180 mila assunzioni, si sta caratterizzando l'impegno del governo che consideriamo strategico per il futuro del Paese», conclude Faraone.

Il Comune di Monreale - dice una nota dell'ente - è stato scelto come sede dell'evento poiché si è classificato al primo posto della graduatoria regionale delle #scuoleinnovative, concorso indetto su scala nazionale. L'Istituto Comprensivo Guglielmo II sarà l'istituto monrealese cui verrà destinata la nuova scuola che nascerà grazie ad un finanziamento di undici milioni di euro.

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X