stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Video Multimedia Vandali al Capo, cittadini "sentinelle" per difendere il centro di volontariato - Video

Vandali al Capo, cittadini "sentinelle" per difendere il centro di volontariato - Video

PALERMO. I cittadini diventano “sentinelle” contro furti e vandalismi. Accade al Capo, dove i residenti del quartiere hanno deciso spontaneamente di sorvegliare giorno e notte, con ronde e “appostamenti”, il Centro Filippone di Palermo.

La struttura, gestita dall’associazione Madre Serafina Farolfi, si occupa di attività ludico-ricreative, doposcuola per i bambini del Capo e assiste famiglie disagiate. Nei mesi scorsi e fino a qualche settimana fa, il centro è stato oggetto di numerosi furti e atti vandalici: nell’ultimo episodio i ladri portarono via tre frigoriferi e svaligiarono la cucina.

Molti gli appelli di aiuto lanciati dalla responsabile, Aurora Amodio Mangano, a cui seguì due settimane fa anche la visita del sindaco Leoluca Orlando, che in quell’occasione promise la donazione di nuovi frigoriferi e un sostegno per la riqualificazione del giardino interno alla struttura.

Dopo una serie di riunioni insieme ad alcuni consiglieri della I circoscrizione, un gruppo di residenti del quartiere hanno così deciso di sorvegliare il centro e proteggerlo dai malintenzionati.

“È un’iniziativa nata spontaneamente dalla gente del Capo – dice Ottavio Zacco, consigliere della prima circoscrizione -. È un segnale forte che i residenti hanno voluto dimostrare a una realtà che sta dando tanto al quartiere, soprattutto ai più bisognosi. I cittadini hanno riconosciuto la struttura come propria e così hanno deciso di proteggerla. Chiediamo adesso al Comune di fare la sua parte e contribuire a mantenere funzionante un centro così importante per la gente del Capo”.

Nei prossimi giorni è in programma infine una fiaccolata simbolica a sostegno del centro e dell'associazione che lo gestisce.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X