stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Palermo, sospesa la protesta dei lavoratori Rap: da smaltire rifiuti in periferia

Palermo, sospesa la protesta dei lavoratori Rap: da smaltire rifiuti in periferia

I sindacati hanno sospeso lo stato di agitazione alla Rap di Palermo. La decisione, come raccontato oggi in un articolo di Connie Transirico sul Giornale di Sicilia in edicola, è maturata ieri pomeriggio dopo un lungo confronto con l'azienda. Allo stesso tempo si è pensato di istituire, già da subito, dei tavoli di concertazione per affrontare, step dopo step, le varie problematiche.

Si torna, dunque, a regime, con adesione totale pure alle ore di straordinario che verranno richieste per smaltire l’immondizia. Ancora in sofferenza le periferie, come si vede da questo video di Marco Gullà realizzato a Bonagia.

“La sospensione dello stato di agitazione – dichiara il direttore generale Roberto Li Causi - è motivo di soddisfazione della Rap poiché è dimostrazione della massima attenzione che l’azienda e i lavoratori riservano alla città di Palermo. Questo porterà, oltre a suggellare il ripristino di normali relazioni sindacali, ad accelerare le attività straordinarie per il recupero della raccolta in tutte quelle postazioni dove si sono accumulati rifiuti su strada; conseguenza inevitabile dello stato di agitazione dei lavoratori dichiarato a fine gennaio”.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X