stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Palermo, continua la protesta all'ex Motel Agip: l'appello dei lavoratori alle istituzioni

Palermo, continua la protesta all'ex Motel Agip: l'appello dei lavoratori alle istituzioni

Prosegue la protesta dei lavoratori dell'Hotel Dea, ex Motel Agip. Dopo due mesi dalla nota inviata alle organizzazioni sindacali, i 17 dipendenti liquidati sono ancora in attesa di un incontro con i responsabili dell'azienda.

"Natale molto amaro per i lavoratori dell'Hotel Dea. Chiediamo aiuto alle istituzioni per sbloccare questa situazione, abbiamo chiesto un incontro anche al Prefetto", dice Mimma Calabrò.

"Da due mesi viviamo un momento di incertezza e di mancanza di comunicazione lasciandoci al nostro destino, senza stipendio, senza quattordicesima nonostante un accordo raggiunto con le sigle sindacali. L'azienda reclama una difficoltà economica a fronte di un mancato pagamento di un canone d'affitto verso la proprietà e a problemi economici generali. La colpa è di una gestione criminale e scellerata", spiega il segretario di ricevimento Placido Spataro.

"Non possiamo usufruire della disoccupazione perché non siamo stati licenziati. E oltre il danno anche la beffa - dice Francesca Trerre, governante ai piani - perché il lavoro c'è soprattutto in questo periodo".

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X