stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Palermo, al Malaspina uno spazio ricreativo realizzato da artisti e giovani detenuti

Palermo, al Malaspina uno spazio ricreativo realizzato da artisti e giovani detenuti

L'arte per riqualificare spazi e relazioni. Tra prismi tridimensionali in giallo, rosa e azzurro ecco il nuovo spazio ricreativo dell'istituto penale per minorenni Malaspina di Palermo. Inaugurato nella mattinata di oggi (7 ottobre), lo spazio è stato realizzato dal duo artistico Genuardi/Ruta in collaborazione con gli stessi ragazzi dell'istituto, in occasione del progetto "Spazio Acrobazie. Laboratorio produttivo e di riqualificazione attraverso la mediazione artistica" a cura di Elisa Fulco e Antonio Leone.

Un progetto partito a luglio che mette insieme cultura e mondo della detenzione, coinvolgendo tre target differenti: detenuti con pena definitiva del carcere Ucciardone, minori e detenuti in esecuzione penale esterna. “Spazio Acrobazie” vedrà coinvolti - nel giro di due anni - gli artisti: Flavio Favelli, Genuardi/Ruta, Paolo Gonzato, Marzia Migliora, Andrea Sala, Francesco Simeti e Stefania Galegati.

Gli artisti selezionati interverranno negli spazi della Casa di Reclusione Calogero Bona - Ucciardone, nell'Istituto Penale per Minorenni Malaspina, e in spazi esterni, collaborando con l’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna per la Sicilia.

Stamane la consegna del primo intervento da parte di Genuardi/Ruta: un wall painting dai motivi astratti e geometrici progettato per riqualificare la sala ricreativa attraverso la formula del workshop. L'obiettivo? Coinvolgere i ragazzi nella riqualificazione e nella cura della struttura e donare una dimensione emotiva allo spazio, in linea con l’estetica e la ricerca artistica del duo.

Nel video le interviste a Elisa Fulco, curatrice del progetto, Clara Pangaro, direttrice della struttura, Laura Costa, funzionario professionalità pedagogica, ideatrice del progetto, e Leonardo Ruta, artista

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X