stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, Lo Bono racconta Borsellino ai ragazzi del Malaspina
GRAPHIC NOVEL

Palermo, Lo Bono racconta Borsellino ai ragazzi del Malaspina

Malaspina, Cesare Rattoballi, Dario Lo Bono, Fabio Lo Bono, Palermo, Cronaca
Da sinistra Emanuele Alotta, Cesare Rattoballi, Fabio e Dario Lo Bono

Fabio Lo Bono ha incontrato i ragazzi detenuti al Malaspina per presentare loro il graphic novel: «Paolo Borsellino i giorni della paura e del coraggio». È il racconto degli ultimi cinquantasette giorni di vita del magistrato, dell’uomo, del marito e del padre Paolo Borsellino. L’iniziativa, condivisa dalla direttrice dell’Istituto Clara Pangaro e introdotta dall’educatrice Miriam Barrale, si è tenuta all’interno del teatro della struttura penitenziaria. Oltre a Fabio Lo Bono, autore del libro, hanno partecipato all’incontro, durato circa due ore, don Cesare Rattoballi (confessore del giudice Paolo Borsellino), Emanuele Alotta (fumettista) e Dario Lo Bono (editore).

«Ringrazio la direttrice per la bella opportunità - dice Fabio Lo Bono -. Ho incontrato 20 ragazzi straordinari, attenti, curiosi e partecipi a una tematica davvero complicata per loro. Le parole di padre Cesare hanno toccato, di certo, le loro anime. A conclusione dell’incontro, mi sono sono venuti incontro e mi hanno chiesto una firma sulla copia del libro che ho donato a tutti i partecipanti. A ognuno di loro ho scritto una frase, una dedica in cui ho augurato un veloce riscatto e un futuro sereno. Ad Alessio, papà di un bimbo di 8 mesi, fra i più attenti e partecipi, ho chiesto di utilizzare tutta la sua forza per trasformare la sua vita in bellezza e amore. Desidero, infine, ringraziare Miriam Barrale per il lavoro di preparazione svolto e tutto il personale in servizio per la buona accoglienza».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X