stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Notre Dame de Paris al Verdura di Palermo, Lola Ponce e Giò di Tonno: «Amiamo questa città»

Notre Dame de Paris al Verdura di Palermo, Lola Ponce e Giò di Tonno: «Amiamo questa città»

«I vestiti ci stanno un po' stretti» Lola Ponce e Giò Di Tonno ci scherzano su, ma sono emozionatissimi. A vent'anni dal debutto italiano di Notre Dame de Paris al GranTeatro di Roma, torna sul palco quasi per intero il cast originale. Dal 18 al 29 agosto, al Verdura di Palermo, Lola Ponce riveste i panni di Esmeralda e Giò Di Tonno quelli di Quasimodo.

«È un rapporto che non si è mai interrotto – spiega Di Tonno –, anche quando non facevo Notre Dame, io Quasimodo l'ho avuto sempre nel cuore. Quando mi chiamano di nuovo, per rispetto a questo grande personaggio, lo porto sempre in scena. Non è cambiato niente, anzi forse c'è ancora più forza nel messaggio che i nostri personaggi lanciano al pubblico».

«C'è un'aria di famiglia – sottolinea Lola Ponce –, fra noi non abbiamo nemmeno bisogno di parlare. Sulla scena accade tutto con naturalezza, è come sentirsi veramente dentro la storia di Victor Hugo. Una storia meravigliosa».

Le stigghiola, il mare, le persone, la passione e la granita: Lola e Giò amano Palermo. «Mi piace lo spirito di questa città – spiega il protagonista – che non si può descrivere a parole. Sono venuto tantissime volte, quasi sempre per lavoro, ma ne ho approfittato anche per rimanere qualche giorno in più e sono molto legato a Palermo». «Palermo è passione, Palermo è la gente, la cultura, è una città che sento mia, che mi fa stare come a casa», aggiunge Lola Ponce.

Una città che ha grandi potenzialità per lo spettacolo, ma che ha bisogno di luoghi adatti. «Palermo ha una serie di spazi culturali che possono essere restituiti alla fruizione ma che in questo momento versano in condizioni precarie – afferma l'assessore comunale alla Cultura, Giampiero Cannella – il Teatro Garibaldi, il Montevergini. Ritengo che anche i Cantieri Culturali della Zisa abbiano bisogno di una rivisitazione e un rilancio. Restituire questi spazi alla città è la mission della nuova amministrazione comunale».

nel video le interviste a: Lola Ponce, Giò Di Tonno e Giampiero Cannella, assessore alla Cultura del Comune di Palermo

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X