stampa
Dimensione testo

Bonolis a Palermo presenta il suo libro: "Il ricavato per aiutare i bimbi disabili"

Paolo Bonolis ieri a Palermo per la presentazione del suo libro autobiografico "Perché Parlavo da solo". "Questo libro è un modo per lasciare qualcosa a chi mi ha seguito in questi 40 anni di televisione, ma soprattutto ai miei cinque figli. A me piace l'idea di lasciare traccia di ciò che sono", spiega il conduttore televisivo.

Parte del ricavato delle vendite del libro sarà devoluta al progetto Adotta un Angelo del Ce.R.S. Onlus per garantire un'assistenza infermieristica specializzata domiciliare ai bambini con gravi disabilità.

Il libro è una raccolta di pensieri ad alta voce che Bonolis ha voluto trasformare in appunti scritti, perché da sempre, come lui stesso racconta, "parla da solo per tornare sui suoi pensieri" con l’intento di sviscerarli e rielaborarli.

Un flusso appassionato e coinvolgente di ricordi, riflessioni, esperienze e aneddoti che hanno scandito fin qui la carriera e la vita privata di Paolo Bonolis.

Bonolis a Palermo: "Ho beccato un tempaccio, mi sento a Stoccolma"

I 18 capitoli del libro ripercorrono dunque il vissuto di Paolo Bonolis toccando i temi più diversi. Dallo sport, sua grande passione, al senso della vita, soffermandosi spesso sull’amore e la famiglia. Tra gli episodi raccontati non mancano i divertenti aneddoti legati a vecchi personaggi della Tv.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X