Record di incassi al Teatro Politeama di Palermo per il concerto di Capodanno 2019

Il primo concerto del nuovo anno al Politeama Garibaldi, dedicato alla musica della Belle époque di tradizione austro-ungarica, lungo il Danubio che unisce Vienna a Budapest, ha portato il record di incassi con oltre trentamila euro.

L’Orchestra Sinfonica Siciliana è stata diretta da Gábor Takács-Nagy con la partecipazione vocale del soprano ungherese Polina Pasztircsák

Valzer e Polke con arie d’operetta celebri, per un brindisi al Capodanno 2019 frizzante come lo champagne. Oltre al celeberrimo Sul bel Danubio Blu, Valzer Op.314; c’è stata l’immancabile Radetzky-Marsch Op.228 di Johann Strauss (padre) che ha chiuso il concerto ed è stata bissata su richiesta del pubblico.

In cinquecento in piazza per assistere al concerto, seguendo il Maxi schermo. Decine di migliaia gli internauti che hanno seguito il concerto in diretta-streaming.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X