stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Le auto della Targa Florio secondo 10 artisti, mostra a Palermo

Le auto della Targa Florio secondo 10 artisti, mostra a Palermo

PALERMO. Si inaugura oggi "10%: 10 artisti per le 100 edizioni della Targa Florio". La mostra, curata da Ludovico Gippetto e visitabile fino a domenica 19 giugno, è dedicata alla  corsa di rally più antica del mondo, che quest'anno festeggia la sua 100° edizione.

Un tributo di Extroart, Centro Internazionale Multimediale d’Arte Contemporanea di Palermo, in collaborazione con l’ACI, il Museo Regionale d’Arte Contemporanea di Palazzo Riso, le associazioni Clips Arte e Mesime ed il Centro Commerciale La Torre, "10%" è la sintesi perfetta di un connubio tra cultura e arte della tecnologia automobilistica dove l’innovativa evoluzione ha forgiato i miti delle quattro ruote.

Due le location d’eccezione, la prima, la piazza antistante il Centro Commerciale La Torre di Palermo, che sarà attrezzata per l’occasione come una parte della storica pista, e la seconda il suggestivo Parco archeologico di Segesta, in provincia di Trapani.

Le auto in mostra saranno dieci per ogni singola location, il primo appuntamento vedrà le auto d’epoca realizzate artisticamente dai 10 artisti: Domenico Bianchi, Joseph Beuys/Lucrezia de Domizio Durini, Felipe Cardena, Gillo Dorfles, Simone Fugazzotto, Mimmo Paladino, Marilena Pecoraro, Domenico Pellegrino, Max Serradifalco, Croce Taravella.

Le vetture esposte sono Alfa Romeo duetto spider, Mercedes Benz 190 SL del 1956, Alfa Romeo GTA 1600 Targa, Lancia Delta integrale, Alfa Romeo Giulietta Sprint Zagato, Lancia Montecarlo, Alfa Romeo 2600 Sprint, Maserati Biturbo, Lancia Aurelia e la giovane seat Marbella che farà da Safety Car.

Alla Cerimonia di inaugurazione sono presenti tra gli altri, il sindaco di Palermo Orlando, il sindaco di Cerda, Ognibene la direttrice del Museo Riso, Angelo Pizzuto presidente ACI, Sergio Aguglia direttore del Parco Archeologico e il curatore Ludovico Gippetto.

Immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X