Premiati al Convitto di Palermo gli studenti con i voti più alti - Video

PALERMO. Sono stati premiati di fronte ai loro genitori visibilmente commossi.

Una settantina i ragazzi fra elementare, media e liceo classico del Convitto Nazionale Giovanni Falcone di Palermo, che hanno ricevuto medaglia e attestato per avere riportato l'anno scolastico precedente i voti più alti.

Per Esempio si chiama la manifestazione che si è svolta nel salone dell'istituto di piazza Sett'Angeli.

A presentare l'evento è stato il professore Giuseppe Cadili.

A fare gli onori di casa il rettore Marco Mantione. Sono intervenuti il sindaco Leoluca Orlando, la professoressa Rita Cedrini responsabile Fai di Palermo e lo scrittore e giornalista Roberto Alajmo. Sull'iniziativa anche la verve ironica di Teresa Mannino, ex alunna del Convitto. Nel corso della manifestazione sono stati consegnati anche attestati ad una trentina di ciceroni del Convitto che hanno preso parte alla Giornata Fai di Primavera e preparati dai professori Pierpaolo Faranda, Maria Teresa Montesanto, Rosanna Nauta e Antonietta Valenza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X