Musica al Biondo di Palermo: sul palco Cristina Donà

PALERMO
Da sentire
Oggi dalle 21,30 al teatro Biondo di via Roma nell’ambito della rassegna “Biondo musicale” ci sarà il concerto di Cristina Donà e il suo duo acustico. Biglietto da 11,50 a 16,50.

Da vedere
A palazzo Branciforte si potrà visitare la mostra per il militare polacco Jan Karski, in occasione del settantesimo anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz. La mostra è visitabile fino a domenica 15 marzo.
-
Alla Mondadori di via Ruggero Settimo la mostra “Antichi mercati di Palermo”, personale fotografica di Anna Maria Lucia, instabile fino all’11 marzo. Il suo viaggio per immagini ha toccato il Capo, Ballarò e Vucciria
-
A palazzo Belvedere è possibile visitare “Adagio senza tempo, dipinti dell’ottocento siciliano”, a cura di Paola Ardizzone e Gaetano Bordonaro. Fino al 15 marzo, da martedì a sabato (10:30, 13 e 17, 19). Ingresso libero.

A teatro
Fino al 15 marzo al teatro Al Massimo Massimo Ranieri è Riccardo III, di cui firma anche la regia: «Uno spettacolo imponente con 18 attori, la traduzione e l'adattamento di Masolino D'Amico, uno dei massimi anglisti al mondo, e le musiche composte appositamente da Ennio Morricone». Una nuova sfida teatrale per Massimo Ranieri. Appuntamento alle 21,15.
-
Oggi al teatro Jolly e fino al 29 marzo in scena ci sarà lo spettacolo di Giovanni Nanfa ed Antonio Pandolfo “O la va, o la spacca”. Biglietto da 13 a 16 euro.
-
Dorian di piazza Don Bosco vede protagonisti Paride Bernassai e Marcello Mandreucci nel ruolo di due improbabili professori di una classe formata dal pubblico. Il quarto appuntamento è per oggi alle 21. L’ospite-allievo di questa settimana sarà l’attore Sergio Vespertino, che porterà un monologo dedicato al mondo della scuola, ricordando i suoi anni dietro i banchi. Ad accompagnarlo alla fisarmonica Pierpaolo Petta. Un viaggio tra teatro e improvvisazione, tra ricordi e nostalgia, tra sorrisi e serietà. Si ritorna quindi alla lavagna, in una sorta di laboratorio scenico, unito al vasto repertorio teatrale e musicale dei personaggi presenti sul palcoscenico e alla loro innata capacità di sapere improvvisare. Ingresso a partire dalle 19,30 per l’apericena. Per prenotare un tavolo telefonare allo 091 508 9722 o al 380 798 0615.
-
Oggi al teatro Massimo alle 9,30 e alle 11 ci sarà lo spettacolo “Oh che armonico fracasso”. Direttore Alberto Maniaci, regista Alberto Cavallotti. Nel ruolo del Maestro di Cappella Francesco Vultaggio (primo cast) e Giuseppe Esposito (secondo). Biglietto 4-8 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X