stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca "Svolgeva due lavori ma ne dichiarava uno", denunciato per truffa ispettore dell'Inps di Palermo

"Svolgeva due lavori ma ne dichiarava uno", denunciato per truffa ispettore dell'Inps di Palermo

Svolgeva due lavori ma ne dichiarava uno soltanto.  Questa volta a tentare di truffare l'Inps è stato proprio un dipendente dell'ente di previdenza. Un ispettore, in particolare, scoperto e denunciato dalla guardia di finanza di Palermo.

Gli uomini del comando provinciale hanno anche dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo d’urgenza emesso dalla procura per un valore complessivo di circa 96 mila euro nei confronti dell'indagato.

Dalle indagini portate a termine dai finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria, con la collaborazione della direzione provinciale dell’Inps, è emerso che l'uomo non aveva dichiarato una collaborazione professionale continuativa con uno studio legale per evitare il passaggio obbligato al part-time, che avrebbe comportato una diminuzione del 50% dello stipendio e la perdita dell’indennità connessa alla funzione di ispettore di vigilanza.

Al dipendente pubblico sono state sequestrate disponibilità finanziarie per 95.755,86 euro, la somma che corrisponde alla differenza tra quanto effettivamente percepito dall'indagato in qualità di ispettore di vigilanza dall'1 gennaio 2018 e quanto sarebbe stato in realtà spettante in caso rapporto lavorativo in modalità part-time.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X