stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, la vetrina della gioielleria sfondata con una Panda: indagini in pieno centro

Palermo, la vetrina della gioielleria sfondata con una Panda: indagini in pieno centro

I passanti vedono una vecchia Panda color verde chiaro, probabilmente rubata, e sembra parcheggiata lì, come se niente fosse. A stonare, da subito, è il nastro, inconfondibile, rosso e bianco, che l'avvolge. Alzando gli occhi poi si vede uno spettacolo purtroppo non nuovo, nemmeno in pieno, pienissimo centro della città: una vetrina sfondata.

E capisci che quella Panda, che sembra innocua, è stata utilizzata come ariete per sfondarla, la vetrina. Siamo in piazzetta Aldo Moro, a due passi da via Ruggero Settimo e piazzetta Bagnasco, adiacente a via Mariano Stabile. L'assalto alla gioielleria Corona, aperta da qualche anno, è scattato intorno alle 6.

I ladri hanno fatto razzia di preziosi e poi sono fuggiti con il ricco bottino, lasciando la Fiat sul posto. La gente, incredula, vede la vetrina sfondata, chiede cos'è successo. Attorno, c'è solo il silenzio. I proprietari sono lì, dopo una notte insonne, che rispondono alle domande della polizia, che indaga.

Video di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X