stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Paura dopo Natale, centinaia di palermitani in fila per un tampone alla Fiera

Paura dopo Natale, centinaia di palermitani in fila per un tampone alla Fiera

Centinaia di palermitani da questa mattina in fila alla Fiera del Mediterraneo per sottoporsi ad un tampone. Le feste hanno messo paura in città, nei giorni scorsi il pranzo di Natale e la cena della vigilia hanno inevitabilmente portato a contatti più stretti con familiari ed amici. E poi c'è il boom di nuovi positivi e le notizie che si diffondono di contagi nelle scuole e fra i bambini. Inevitabile che si voglia accertare il proprio stato di salute.

E così è scattata la corsa al test per verificare se si è rimasti imbrigliati nelle maglie del Covid 19, magari per un contatto ravvicinato con qualcuno ancora inconsapevole di essere positivo.

Di almeno un paio d'ore i tempi di attesa, l'intera zona intorno all'hub vaccinale di Palermo risulta intasata, le strade circostanti ai cancelli di ingresso della Fiera sono zeppe di auto incolonnate.

Intanto, sempre in Fiera, viene sospeso per alcune ore al giorno l'open day durante le festività natalizie. Fino al 6 gennaio ci si potrà vaccinare ogni giorno, festivi compresi, agli stessi orari di sempre (9-19), ma sarà possibile recarsi al centro vaccinale senza prenotazione solo entro le 14. Nelle ore pomeridiane si accederà all’hub per il vaccino sempre e solo con prenotazione.

Inoltre l’open day resterà sospeso tutto il giorno il 31 dicembre e il primo gennaio, dunque in queste giornate si potrà venire all’hub per vaccinarsi solo con prenotazione.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X