stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, l'appello del prete contagiato nonostante le due dosi: "Vaccinatevi"

Palermo, l'appello del prete contagiato nonostante le due dosi: "Vaccinatevi"

Ha contratto il Covid nonostante abbia ricevuto entrambe le dosi del vaccino. E adesso che è guarito lancia un appello a gran voce: "Vaccinatevi!". A dirlo è padre Sergio Mattaliano, cinquantenne parroco della chiesa di San Giovanni Maria Vianney del quartiere di Falsomiele a Palermo.

Il sacerdote, molto conosciuto in ambito nazionale in quanto ha ricoperto per diversi anni il ruolo di dirigente della Caritas di Palermo, invita tutti a sottoporsi al vaccino perchè rende il virus meno pericoloso, lo disarma, come racconta in questo video: “Nonostante avessi fatto entrambe le dose del vaccino ho contratto il Covid. Ma proprio perchè ero vaccinato, la malattia ha fatto il suo corso in maniera quasi asintomatica, infatti avevo soltanto naso chiuso e mancanza di gusto”.

Quello che sembrava un semplice raffreddore, dunque, era Coronavirus, individuato perchè il parroco ha deciso di sottoporsi al test.  “Se non fosse stato per il tampone positivo - racconta -, per me sarebbe stato un semplice raffreddore. Dopo averlo scoperto ho così fatto la quarantena assieme agli altri sacerdoti che vivono con me nei locali della parrocchia”.

Padre Domenico Pisanu, 86 anni, anche lui vaccinato e sacerdote della stessa parrocchia non ha invece contratto il virus: “Il vaccino non è un'imposizione, ma un dovere verso gli altri è un una forma di rispetto verso la nostra salute che è un dono di Dio”.

EP MEDIA

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X