stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Incendi in provincia di Palermo: ecco come le campagne di Gangi si sono ridotte a cenere

Incendi in provincia di Palermo: ecco come le campagne di Gangi si sono ridotte a cenere

Sono oltre 25 gli incendi in questo momento in provincia di Palermo. Quelli più gravi a Gangi e Balestrate dove le fiamme hanno minacciato le abitazioni. Sia a Gangi che a Balestrate stanno intervenendo i mezzi aerei come anche nella zona di Termini Imerese a pizzo Belmonte e Monte San Calogero.

Ad alimentare le fiamme i 41 gradi e il vento caldo che soffia da due giorni in provincia di Palermo. A Balestrate l'incendio è divampato in contrada Sicciarotta, a Balestrate. Gli abitanti di alcune villette si sono riversati per strada in preda al panico. Le fiamme stanno lambendo le loro abitazioni. Difficili i soccorsi per via dell’estensione del rogo partito da più punti fuoco.

Incendi anche a Campofiorito in contrada Bosco Parrino e nel monrealese in contro Agrifoglio e Aglisotto. I vigili del fuoco e i forestali sono impegnati anche a Montelepre e Belmonte Mezzagno. Al momento tutte le squadre in servizio sono impegnate sui vari fronti.

«È un disastro. Quello che sta succedendo a Gangi non si era mai visto. Sono andati in fumo aziende, fienili, case. Per ore è anche risultato disperso un ragazzo. È drammatico quello che sta succedendo in queste ore nel mio territorio. E dobbiamo sempre registrare un colpevole ritardo nell’arrivo dei mezzi aerei. Se fossero arrivati in tempo non saremmo qui in queste condizioni». Il sindaco di Gangi Francesco Paolo Migliazzo è in prima linea a gestire con i mezzi comunali le operazioni di spegnimento.

«Non è finita ci sono ancora grossi incendi che arriveranno fino a mare. È terribile - aggiunge - Una devastazione. I danni sono tantissimi. La pineta che si trova sotto il paese sta andando in fumo».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X