stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Medici accanto agli ultimi, vaccinazioni nei quartieri Danisinni e Brancaccio a Palermo

Medici accanto agli ultimi, vaccinazioni nei quartieri Danisinni e Brancaccio a Palermo

Accanto agli ultimi”. Medici vaccinatori hanno prestato servizio nei quartieri di Danisinni e Brancaccio a Palermo. Sono state 50 le persone vaccinate in poche ore, che si aggiungono alle 98 immunizzate questa settimana.

Il servizio ha interessato anche altre zone della città come Zisa, Zen e Missione Speranza e Carità. Altri 100 sono stati i vaccinati all’ambulatorio di quartiere a Borgovecchio in due settimane di attività. Un totale di circa 280 persone immunizzate, compresi i senzatetto vaccinati a fine aprile nel cuore di Ballarò e tra i quadri di Villa Zito.

“È un’iniziativa che ha un grande peso per un territorio come il nostro che ha molto sofferto la pandemia - ha detto Fra Mauro Billetta -. Tra economia precaria e lavoro nero, gli abitanti di Danisinni hanno vissuto quest’ultimo anno in condizioni di estrema vulnerabilità"

A fare da cornice alla tappa di Brancaccio è stato il centro Padre Nostro. Per il presidente Maurizio Artale, le vaccinazioni in periferia sono iniezioni di fiducia: “Venendo qui, i medici offrono un servizio a persone in difficoltà e le sensibilizzano all’importanza del vaccino. Le persone si fidano e aderiscono con slancio”.

“Accanto agli ultimi” è una campagna lanciata dal governo regionale.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X