stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Rapina di tabacchi a Palermo, 3 arresti: sventato il sequestro del direttore di un supermercato

Rapina di tabacchi a Palermo, 3 arresti: sventato il sequestro del direttore di un supermercato

Tre persone, già note alle forze dell'ordine, sono state arrestate dalla polizia con l'accusa di aver commesso una rapina, lo scorso 2 gennaio, ai danni della Sodim s.r.l. - azienda accreditata al trasporto ed alla consegna di tabacchi lavorati in via Mendola.

In manette: Rodolfo Allicate, 46enne, già condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Attualmente è sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno; Girolamo Di Maio, 45enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio; Fabio La Barbera, 45enne, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

I tre si sono impossessati di 22 cartoni contenenti tabacchi lavorati per un peso complessivo di 133,68 chili e per un valore stimato di circa 38 mila euro, utilizzando, per il trasporto della merce, un mezzo rubato.

Dalle indagini è stato accertato che La Barbera e Allicate stavano organizzando nel capoluogo palermitano altre rapine analoghe, in danno di furgoni adibiti al trasporto di tabacchi ed inoltre, grazie alla complicità di un basista, impiegato di un supermercato palermitano che gli avrebbe fornito dettagliate informazioni, stavano organizzando nei minimi dettagli una rapina a mano armata, con sequestro di persona, ai danni del direttore e degli impiegati dell’esercizio commerciale prima che il furgone portavalori ritirasse gli incassi della settimana.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X