stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca AstraZeneca, primi vaccini per gli under 55 in Sicilia: a chi toccano e come funziona

AstraZeneca, primi vaccini per gli under 55 in Sicilia: a chi toccano e come funziona

Hanno preso il via oggi in Sicilia le prime vaccinazioni con il farmaco AstraZeneca, rivolte - al momento - a forze dell'ordine, personale scolastico e personale dei servizi essenziali che non abbiano superato i 55 anni d'età.

A Palermo, nel centro di Villa delle Ginestre, questa mattina sono stati vaccinati i docenti di una classe dell'istituto Ninni Cassarà di Palermo.

Nel video le interviste a Daniela Crimi, preside dell'istituto Ninni Cassarà, e a Giulia Duro, dirigente medico.

Attualmente, per gestire le vaccinazioni del personale scolastico, c'è un meccanismo ad elenco, con le liste degli aventi diritto compilate dalle prefetture e dall’Ufficio scolastico regionale. Mentre, poliziotti e carabinieri saranno vaccinati direttamente dai sanitari dell'Asp che si recheranno in questure e caserme oppure dai medici della polizia che verranno coinvolti per le somministrazioni nelle proprie strutture.
Nel frattempo, comunque, si sta predisponendo una piattaforma di prenotazione così come per le vaccinazioni degli over80.

In Sicilia le prime dosi verranno inoculate a Palermo, Catania, Messina, Enna, Trapani, Ragusa e Siracusa, per proseguire, a partire da mercoledì, nelle rimanenti province.

Continuano intanto a crescere in Sicilia le prenotazioni dei cittadini over 80: attualmente sono quasi 123 mila. Tra i prenotati 163 hanno più di 100 anni. Le vaccinazioni inizieranno il 20 febbraio.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X