stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Uomo annegato a Cefalù, la testimonianza dei bagnini: "Abbiamo fatto di tutto per salvarlo"

Uomo annegato a Cefalù, la testimonianza dei bagnini: "Abbiamo fatto di tutto per salvarlo"

Domenica finita in tragedia nella spiaggia di Cefalù. Un uomo di 55 anni, Santo Durante, ha perso la vita dopo essersi tuffato in acqua questa mattina. Il suo corpo è stato ritrovato tra le onde da due bagnini del Lido Poseidon.

I due, senza esitazione, si sono tuffati recuperando il corpo fino alla battigia, dove sono state messe in atto tutte le misure di sicurezza per tentare la rianimazione.

"Mentre eravamo in servizio, ci siamo resi conto che c'era un uomo in acqua che si è sentito male. Insieme ad altri 2 clienti del lido, lo abbiamo recuperato cercando di soccorrerlo. Abbiamo fatto di tutto, ma non c'è stato nulla da fare".

Nel video di Francesca Giunta, l'intervista ai bagnini Salvatore Arena e Gioacchino Genchi

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X