stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, la protesta dei fotografi in crisi: "Niente cerimonie, inutile riaprire gli studi"

Palermo, la protesta dei fotografi in crisi: "Niente cerimonie, inutile riaprire gli studi"

La fase 2 per fotografi e videomaker non ha prodotto i risultati sperati. Ecco che a Palermo è stato organizzato un flashmob di protesta - in piazza Politeama - contro la crisi economica provocata dall'emergenza Coronavirus.

"Anche se è stato dato il via libera ai negozi di riaprire - spiega un fotografo - noi fotografi abbiamo rialzato la saracinesca dei nostri studi ma a nulla è valso. Le nostre macchine fotografiche continuano a non scattare perchè, al di là della riapertura, gli eventi sono stati tutti spostati. Non abbiamo più cerimonie da fotografare".

"I nostri appelli finora non sono stati raccolti dalla politica, servono interventi eccezionali, veloci e senza discriminazioni", spiega un altro professionista, Carmelo Ferrara.

Il video di Marcella Chirchio.

"Vedo buio", a Palermo la crisi di fotografi e videomaker: le foto del flashmob

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X